La Val Tresinaro ha una capitale che si trova all'imbocco della valle: è la città di Scandiano, un centro agricolo e industriale di ventimila abitanti che conserva la memoria di una storia saldamente inserita nel cuore della cultura europea. Simbolo della città è la rocca dei Boiardo , oggi restituita dallo Stato alla gestione della comunità locale. Affacciandosi da queste mura, Matteo Maria Boiardo, concepì quel fantastico mondo di dame e cavalieri che aprì la strada ai capolavori della letteratura cavalleresca.
 
"Terra di sapienti e di poeti" definì Scandiano Giosuè Carducci, con riferimento anche a due grandi precursori della scienza moderna: Antonio Vallisneri e Lazzaro Spallanzani, di cui è stata restaurata e aperta al pubblico la bella casa settecentesca. E proprio allo Spallanzani è dedicato l'osservatorio astronomico che si trova sulle colline scandianesi.
 
Scandiano è anche terra di grandi tradizioni enogastronomiche. La produzione di vini rappresenta una vocazione secolare di tutta la zona dello Scandianese, ricca di diversi tipi d'uve, dalle numerose varietà di Lambrusco  all'Ancellotta, al Malbo Gentile. Da ricordare il celebrato Bianco di Scandiano, un vino frizzante di antica fama ottenuto con un vitigno locale. Scandiano ha aderito al circuito nazionale delle Città del Vino allo scopo di valorizzare questo patrimonio enologico non solo dal punto di vista economico ma anche come uno dei possibili motori della valorizzazione turistica del territorio.
Nelle campagne di Scandiano si produce inoltre l'ottimo formaggio Parmigiano-Reggiano  e l'impareggiabile aceto balsamico tradizionale di cui la Val Tresinaro, ma soprattutto la zona di Scandiano, è uno dei centri principali di produzione, grazie ad alcune aziende leader del settore. Non a caso, a Scandiano è nata la Strada dei Vini e dei Sapori delle Colline di Scandiano e Canossa, che richiama nel nome i due poli storici più significativi dell'arco collinare reggiano.
 
Oggi Scandiano è impegnata nel recupero ambientale dei percorsi, pedonali e ciclistici, che la legano a un patrimonio in parte ancora poco conosciuto di dolci colline e di piccoli borghi storici.

Link

Visita il sito delle Terre del Boiardo
Sito turistico ufficiale del Comune di Scandiano e dei Comuni del comprensorio