Vie di accesso

Il Secchiello percorre tutta la Val d'Asta, raggiungibile dal capoluogo comunale Villa Minozzo proseguendo in direzione del paese di Asta. Villa Minozzo si raggiunge dalla SS n°63, svoltando presso Felina in direzione di Gatta (dove il Secchiello sfocia in Secchia) oppure dalla fondovalle Secchia svoltando a Cerredolo e proseguendo per Gatta.

Punti di interesse turistico

A Villa Minozzo e in Val d'Asta sono presenti alberghi e ristoranti e un rifugio (Monteorsaro) facilmente raggiungibile in automobile. Assai vicina è anche la stazione sciistica di Febbio, con il campeggio e altri servizi, uno dei comprensori turistici più interessanti del Reggiano. La Val d'Asta conserva la tradizione culturale del "maggio", folklore autentico e vivo dell'Appennino.

Scheda tecnica

Il Secchiello è un corso d’acqua fortemente vocato alla pesca tradizionale con esche naturali. Sia nel tratto di fondovalle che nella miriade di fossi e torrentelli alle falde del Cusna la pesca al tocco dà risultati sorprendenti. In particolare nel tratto compreso tra le Boccede di Villa Minozzo ed il ponte della Governara, sotto l’abitato di Asta, briglie e salti naturali originano grandi pozze profonde in cui un pescatore attento può ambire a catture da record. In effetti, qui, le trote possono naturalmente cibarsi di cospicue popolazioni di vaironi, barbi canini e chiozzi di fiume. Proprio per questo è interessante, nelle pozze più profonde, pescare con la tenica del morto manovrato o con esca costituita da pesce vivo.