Salendo in quota, la Pietra di Bismantova, presso Castelnovo Monti, si affaccia isolata e imponente, scenografica avanguardia del crinale appenninico che si staglia sullo sfondo. La Pietra, paragonata da Dante al monte del Purgatorio, è il residuo di una più estesa bancata di arenaria che nei millenni si è frantumata a causa della minore consistenza delle marne e delle argille su cui stava appoggiata. La salita sul tavolato sommitale è una piacevole e facile passeggiata, premiata all'arrivo da un panorama senza eguali su tutto l'arco appenninico. Per chi ama le scalate, la Pietra è una palestra di roccia tra le più rinomate d'Italia, ottima anche per la recente pratica del bouldering per la quale si prestano i numerosi massi sparsi intorno al monte.