A Cerezzola, in Val d'Enza, svoltando a sinistra per la strada provinciale n° 79 in direzione di Trinità, dopo alcuni tornanti un piccolo parcheggio costituisce il punto di partenza del sentiero che, dopo 500 metri di facile cammino, conduce al Tempietto del Petrarca.
L'edificio fu iniziato nel 1839 e completato pochi anni dopo per ricordare il soggiorno a Selvapiana del sommo poeta nel 1343. All'interno è ospitata una bella statua di marmo di Tommaso Bandini, mentre le pitture della volta sono di Francesco Scaramuzza. Di fianco è ospitato nella "casa del custode" un Ufficio per le informazioni e l'accoglienza aperto solo nel periodo estivo.  Al di fuori di queste giornate il tempietto non è visitabile all'interno.
 
La zona resta comunque piacevole per passeggiate in tutte le stagioni, con un percorso di campagna che arriva ad affacciarsi sul fiume con una bellissima prospettiva. 
E' possibile raggiungere il Tempietto anche dal fiume Enza, parcheggiando nell'area del bar-ristorante "Pagoda" in loc. Carazeto, percorrendo un sentiero C.A.I. (segnato in bianco/rosso) al di là della strada Provinciale.
 
L'area del Tempietto del Petrarca rappresenta un piccolo parco che può essere usufruito con diverse motivazioni: dal ricordo letterario, alla curiosità artistica, alla passeggiata ricreativa, al pic nic sul prato. La Provincia, proprietaria dell'area dal 1926, ha attrezzato questo piccolo parco anche con tavoli e panche per arricchire l'offerta turistica della Val d'Enza e dell'area matildica.
 
 Info
tel. 0522 - 248423 Biblioteca Comune di Canossa
tel. 0522 . 248411 Comune di Canossa

Immagini