L’Ars Canusina nasce come artigianato artistico a Reggio Emilia negli anni trenta nell’ambito di una iniziativa didattica per il recupero di malati mentali. I motivi iconografici che lo caratterizzano sono tratti da elementi decorativi di epoca matildica, riprodotti in un repertorio stampato a cura di Maria Bertolani Del Rio nel 1935, recentemente ristampato. Si tratta di decorazioni tratte da capitelli, fonti battesimali, architravi, codici miniati, riconducibili a una tradizione carolingia e romanica che, in terra matildica, presenta alcune peculiarità locali.
Il marchio, già utilizzato come contrassegno dal 1932, ha conseguito riconoscimenti e successo in ambito nazionale. Oggi numerosi artigiani producono manufatti di qualità secondo i rigorosi requisiti formali e di qualità dell’Ars Canusina. I campi di attività variano dall’oreficeria alla ceramica, alla terracotta “a tarsia”, alla scultura, al ricamo e alla decorazione di tessuti.
A tutela del marchio, è stato istituito nel 2007 il Consorzio per la valorizzazione dell'Ars Canusina®
 
Contatti:
Consorzio Ars Canusina
Via G. Marconi, 7 - 42034 Casina (RE), tel. 0522 604731
Riferimenti: Ercole Domenichini 335 6483751 - Sally Ganci 333 9767170
info@consorzioarscanusina.it